dsc-0157
p1050967
p1050972
01
14
p1020622-1

L’appartamento perfetto per le tue vacanze in Valle d’Aosta

Cavallo

Monolocale con vista panoramica

Da 470 €/settimana
Da 70 €/notte
Gatto

Monolocale con accesso diretto al giardino comune

Da 470 €/settimana
Da 70 €/notte
Cane

Appartamento vacanze ideale per coppie con bambino.

Da 570 €/settimana
Da 85 €/notte
Capra

Bilocale ideale per coppie con bambini.

Da 570 €/settimana
Da 85 €/notte
Mucca

Splendido appartamento con terrazza privata

Da 670 €/settimana
Da 120 €/notte
Coniglio

Spazioso trilocale mansardato ideale per famiglie numerose.

Da 670 €/settimana
Da 120 €/notte

La millenaria Fiera di St Orso

Ogni anno il 30 e il 31 gennaio Aosta si anima con la millenaria Fiera di St Orso. Gli oltre mille artigiani che espongono scendono dalle vallate laterali quando è ancora buio ed all'alba iniziano a preparare il proprio banchetto. In fiera sono presenti tutte le attività tradizionali (intaglio e scultura su legno, pietra ollare, ferro battuto...) Gli espositori restano in Fiera fino alla sera dove dalle 19 circa in avanti comincia La Veillà, una serata di festa per tutti i valdostani, dove avrete l'occasione di assaggiare prodotti tipici e bere un bel bicchiere di vin brulé per riscaldarvi corpo e anima.

Weekend e per brevi fughe dalla città.

Venite a conoscere la Valle d'Aosta anche solo per pochi giorni, ne resterete incantati! Oltre alla meraviglia dei paesaggi potrete scoprire una cultura ricca di storia. Un esempio è il carnevale della Valle del Gran San Bernardo, con le coloratissime Landzette, maschere che rievocano la passata di Napoleone o "Celtica", una festa che si svolge ogni anno nel bosco del Peuterey, nella Val Veny in cui si rievocano usi e costumi degli antichi che prima dei romani abitavano la nostra bella Valle.

Un mondo di Sagre

La Valle d'Aosta è ricca di prodotti enogastronomici, sono numerose le sagre in cui potrete scoprire la nostra cucina e le nostre tradizioni. Tutto comincia con l'arrivo dell'estate, con la sagra del Jambon de Bosses, per poi proseguire per tutta l'estate con la valorizzazione di moltissimi prodotti tipici, come le Trifolle (le patate in patois, dialetto Valdostano), o la Seuppa a la Valpellenentze, o la Fontina DOP, o l'uva, o le mele, o il pane nero...di feste ce ne sono davvero tantissime, basta sceglierne una e lasciarsi trasportare nei sapori della Valle d'Aosta.